APPELLO URGENTE
 
CODESTA ASSOCIAZIONE OPERA SUL TERRITORIO DI GENOVA PER IL BENESSERE DEGLI ANIMALI IN CITTA’
ED AVENDO NUMEROSE COLONIE ED OASI,
STIAMO ATTRAVERSANDO UNA GRAVE SITUAZIONE ECONOMICA E NON RIUSCIAMO PIU’ A SFAMARE QUESTE POVERE CREATURE…SIAMO AL COLLASSO E TUTTO QUESTO E’ DIMOSTRABILE.
CHI DESIDERA DONARE UN PASTO ( SCATOLETTE DI PATE’) AI NOSTRI AMICI FELINI PER AIUTARE LORO A SOPRAVVIVERE, ALTRIMENTI SAREMO COSTRETTE AD ABBANDONARE LE COLONIE, NOSTRO MALGRADO!
NOI DA MOLTISSIMI ANNI, CI OCCUPIAMO DI LORO, LI STERILIZZIAMO, LI CURIAMO E CI PRENDIAMO CURA DI LORO, COME FIGLI SENZA AVER CHIESTO MAI SOLDI ALLE NOSTRE COLLEGHE ( GATTARE) E NON ABBIAMO MAI CHIESTO NESSUNA SOMMA DI DENARO PER LA DEGENZA DEI GATTI….
MA ORA TUTTO CIO’ NON E’ PIU’ POSSIBILE SENZA IL VOSTRO AIUTO.
UN GRAZIE DI CUORE DA TUTTI NOI E DAI NOSTRI AMICI PELOSI A QUATTRO ZAMPE, A TUTTE LE PERSONE CHE CI AIUTERANNO.
TELEFONARE AL NUMERO 347/3039276
 
CERCHIAMO VOLONTARI PER LE NOSTRE OASI.

 

Finalmente è uscito il nostro primo calendario 2015 delle oasi feline.Costo € 5
I calendari sono in vendita presso:
IO E LORO- Corso Europa 197 a
FARMACIA DUCALE- Vico dei Notari 7r
DOTT. TROVATO- Corso Europa 668
Zampa e Zampa- Corso Europa 666



le nostre oasi

Via Copernico

Via Copernico

Avevo ricevuto diverse segnalazioni di gatte con gattini ammalati al V.T.E. di Voltri Terminal Europa, si nutrivano di uccelli, lucertolee talvolta i pescatori dava a loro dei piccoli pesci. Non avevano acqua e inoltre la loro vita era in pericolo costante, poichè transitavano grossi camion.
Un operaio , quando si trovava nel suo turno di lavoro, essendo un amante dei gatti, li nutriva con scatolette ma per chi ama queste creature, non può restare indifferente a tutta questa sofferenza e allora cominciarono lunghe battaglie, per ottenere un terreno, dove poter costruire un oasi, dove poter ospitare questi animali indifesi e dopo tanta fatica, ci sono riuscita,
A questo punto, è cominciato il lavoro delle catture di tutti i gatti, le cure , le sterilizzazioni e dopo lunghe notti di catture e molti risparmi di una vita spesi per una giusta causa, i gatti ora stanno godono tutti di ottima salute e sono salvi!
Poco dopo si poneva un grosso problema per i gatti dell'ex Oleificio Gaslini, a causa della demolizione degli edifici, è stato molto difficoltoso ottenere i permessi ma con grande tenacia anche questi gatti sono stati salvati, circa 60 ed ora anche loro vivono nell'Oasi di Borgoratti insieme agli altri.
Manin

Manin

Vi erano circa 40 gatti, privi di assistenti zoofile e senza cibo, nè cure e sterilizzazioni fino ad un giorno che ricevo una telefonata da una volontaria del canile per chiedermi cosa potevo fare per questi poveri gatti, mi precipito per fare un sopralluogo e comincio le cattureper poter dare a loro le cure e le sterilizzazioni che necessitano.Consiglio alla signora Tammaro,inoltre, se può nel frattempo prendersi cura di queste creature e se ne occupa insieme ad un amica, la signora Gandini ed ora dopo molta fatica, hanno costruito casette e sono diventate ottime assistenti zoofile.Con l'aiuto della circoscrizione, hanno costruito un oasi, con tutti i ricoveri necessari e nel 2006 , hanno perfino vinto il 2° premio per il verde ed oasi felina Euroflora.
Si ringraziano, tutti gli abitanti di Manin, per il rispetto dei gatti liberi sul territorio. 
Via Napoli

Via Napoli

Nel 1996, abiatando in Via Vesuvio, scopro una colonia di gatti in Via Napoli e vengo a conoscenza che la signora che dava a loro da mangiare, veniva insultata dagli abitanti e il cibo le veniva buttato sempre dagli stessi.Decido di prendere in gestione la colonia, faccio il censimento e riesco a sterilizzare circa 70 gatti che ho curato con amore e anche in questo caso ho creato un oasi dove tutti i gatti ora stanno bene e vivono sereni.